SISUS Alloggi – Francavilla Fontana

SISUS Alloggi – Francavilla Fontana

“S.I.S.U.S. – RICONVERSIONE EX SCUOLA “167” IN ALLOGGI, DA DESTINARE A “CONDOMINIO SOLIDALE” IN FORMA SPERIMENTALE DI CO-HOUSING CON MARKET SOLIDALE E SPAZI DI CO-WORKING-ATTIVITA’ LABORATORIALI”

RICONVERSIONE EX SCUOLA “167”

Committente:

Comune di Francavilla Fontana (Br)

Descrizione:

La strategia complessiva di sviluppo del quartiere “rione laurenziano” o San Lorenzo, punta sull’incremento dei servizi. Per tale ragione costituiscono opportunità di recupero gli edifici dismessi di proprietà pubblica e quelli che potrebbero essere utilizzati più proficuamente, come l’ex scuola materna “167” situata nel comune di Francavilla Fontana, oggetto di intervento. L’immobile, edificato tra gli anni 1979 e 1985, è in totale stato di abbandono da oltre un decennio, presentando numerosi segni dovuti all’assenza di manutenzione e di presidio, che hanno determinato i conseguenti risultati di atti vandalici, specie in danno agli infissi e agli impianti. L’intervento rappresenta un’ottima opportunità per realizzare importanti contenitori funzionali alla riduzione del disagio abitativo, sia in termini di nuove strutture abitative dal target particolare (utenze deboli, forme di co-housing), sia in termini di offerta innovativa di servizi per la residenza (spazi per il co-working, laboratori, spazi di aggregazione per un’utenza mirata). Si tratta di mettere in atto forme sperimentali di gestione della residenza in immobili pubblici che possano dare spazio abitativo ad un tessuto di giovani “imprenditori” che avviino nuove attività, dove le iniziative lavorative sono carenti, ovvero di ambienti “sani” ove possano trovare rifugio persone in difficoltà, finanziaria o sociale: separati, vittime di violenza, genitori soli, giovani coppie in cerca di un’abitazione temporanea ma dignitosa. Il condominio sociale in progetto intende dare risposta a queste istanze, sempre più diffuse e deleterie per l’equilibrio personale e dell’intera comunità.

Il progetto prevede la completa demolizione e rimozione delle sovrastrutture di qualsiasi genere. Una volta messa a nudo la struttura portante, saranno operati i dovuti interventi di miglioramento/adeguamento strutturale e i conseguenti lavori di natura edile e impiantistica per la riconversione dell’immobile alla nuova destinazione d’uso. Al fine di realizzare un edificio pubblico che limiti le dispersioni di calore, il progetto prevede interventi mirati sull’involucro edilizio, riducendo le dispersioni dei flussi di calore passanti attraverso lo stesso che ne comprometterebbero nell’attuale conformazione i consumi energetici e il comfort abitativo.

L’immobile sarà dotato di nuovi impianti di climatizzazione invernale ed anche estiva, tramite l’installazione di pompe di calore, così come impianti elettrici di illuminazione e forza matrice. Per gli elementi di finitura si è scelto di differenziare gli spazi delle attività comuni da quelli più prettamente residenziali, al fine di renderli distinguibili con immediatezza. Particolare importanza è stata data al ridisegno dei prospetti esterni, per rendere l’aspetto dell’edificio più accattivante e meno anonimo dell’esistente, pur nella regolarità dei volumi e delle forme. Il progetto prevede anche la nuova pavimentazione esterna dei percorsi di accesso e che lambiscono l’edificio e la realizzazione di spazi appositi per la coltivazione degli orti, con la preparazione del terreno agronomico e la predisposizione di punti di erogazione di acqua a fini irrigui. La fornitura di nuovi arredi per la funzionalità minima degli alloggi e degli spazi comuni, quali tavoli, sedie, armadi, mobili a giorno, letti e poltrone, arricchiranno l’immobile.

Caratteristiche:

Intervento finanziato dal “Bando pubblico per la selezione delle Aree Urbane per l’individuazione dell’Autorità Urbane in attuazione dell’Asse Prioritario XII “Sviluppo Urbano Sostenibile”, Azione 12.1 “Rigenerazione Urbana Sostenibile” del Programma Operativo Regionale P.O.R. FESR-FSE 2014-2020”, per l’importo complessivo di € 1.847.000,00.

Stato:

Redatti progetto definitivo ed esecutivo.

FINEPRO S.r.l.
Via Nino Rota, 3
70011 Alberobello (BA)
t. +39 080 432 56 41