Al terzo posto della classifica PinQua- Programma Innovativo Nazionale Qualità dell’Abitare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti si è posizionato il nostro progetto per la Costa Nord di Trani.

L’area scelta è già da tempo annoverata tra quelle da sottoporre a rigenerazione urbana e necessita di importanti interventi di bonifica e riqualificazione poiché caratterizzata da edifici ed impianti ex produttivi abbandonati ed in contrasto ambientale.

Tra gli immobili in rovina, quelli che più necessitano di un intervento immediato sono l’ex mattatoio comunale e l’imponente complesso dell’ex Distilleria Angelini; per il primo è previsto il recupero dell’area e dell’edificio per realizzarvi servizi e abitazioni e invece per il secondo si prevede la demolizione delle costruzioni esistenti e la bonifica dell’area: in progetto la sistemazione a piazza e grande parco pubblico dell’area che affaccia sul mare, vincolata dalla Soprintendenza e dal Demanio, e la ricostruzione di parte dei volumi esistenti solo nella porzione più interna nel tessuto urbano, a ricostruire il margine edilizio, oltre a un grande viale ciclo-pedonale alberato, con parcheggi interrati e housing in forme di mixitè funzionale e sociale.

L’obbiettivo è quello di rendere l’intera area della costa a nord del centro storico vivibile e fruibile adottando una soluzione dalla forte componente green ed evitando il consumo di suolo.