Domenica 21 febbraio 2016, in ricordo dell’11° anniversario della morte dell’Agente Giuseppe Cimarrusti, cittadino conversanese, tragicamente scomparso a Verona durante il servizio come agente della Polizia di Stato, la famiglia, gli amici, i colleghi e l’amministrazione comunale hanno vissuto un momento commemorativo che si è concluso presso il monumento collocato nella piazza a lui intitolata della città.

È stata l’occasione per utilizzare, per la prima volta, questa piazza recentemente ristrutturata. L’intervento di rigenerazione urbana è stato progettato e diretto dalla Finepro s.r.l. Gli interventi hanno puntato a rivedere lo spazio della piazza sostituendo alla spianata di asfalto un disegno organico e dinamico, alberatura, attrezzature per il gioco dell’infanzia e una specifica area destinata allo sgambamento dei cani. Il monumento commemorativo all’agente Cimarrusti è valorizzato dall’articolazione del piano della piazza che ha in esso il suo centro.